menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, i carabinieri fermano e arrestano un 35enne ricercato: ora è a Capanne

La passeggiata costa cara a un ladro, condannato dal Tribunale di Perugia per una serie di furti commessi tra il 2010 e il 2013

La 'passeggiata' è costata cara a un 35enne rumeno, fermato nei pessi di un negozio in via Mentana dai carabinieri di Perugia che lo hanno arrestato in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale del capoluogo a seguito della commissione di vari furti commessi tra il 2010 e il 2013. Una volta formalizzato l'arresto l'uomo è stato condotto nel carcere di Capanne dove dovrà scontare una pena pari a 2 anni e 6 mesi di reclusione.

Fermato sulla statale con cocaina e hashish: arrestato e condannato

Nella 'rete' dei militari sono finiti poi altre due persone, fuori di casa senza uno dei motivi consentiti dalle norme anti-contagio varate dal governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus e di conseguenza multati per l’inosservanza delle norme contenute nel Dpcm del primo aprile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento