Coronavirus, sette nuovi casi a Castello ma è guarito quello che era stato il primo positivo

Il sindaco Bacchetta: "Segnale ben augurante nella battaglia a questa stramaledetta malattia"

"Un segnale ben augurante nella battaglia a questa stramaledetta malattia". Così il sindaco Luciano Bacchetta vede la guarigione di quello che era stato il primo paziente affetto da Covid-19 a Città di Castello: "Ieri (sabato 4 aprile) ci sono stati comunicati dalla Asl sette nuovi positivi - ha detto il primo cittadino tifernate facendo il punto sull'emergenza coronavirus -, cinque dei quali restano in isolamento domiciliare mentre due sono stati ricoverati, uno all'ospedale di Perugia e l'altro in quello di Città di Castello. Ci sono però due nuovi ufficialmente guariti e tra questi il primo paziente colpito dal Covid qui a Castello".

VIDEO Coronavirus, Castello: da brividi il concerto del maestro Battistelli davanti all'ospedale

Una buona notizia che non deve però portare ad abbassare la guardia: "La situazione va tenuta comunque sotto controllo - ha proseguito Bacchetta -. Invito le autorità a fare più tamponi e i cittadini a rispettare ancora le limitazioni, quanto è noioso e faticoso lo so anche io. Ieri c'è stato il funerale di mia madre ed eravamo solo i parenti strettissimi: figli, mogli e nipoti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento