Cronaca

Coronavirus, nel centro storico di Perugia nasce la posta solidale di quartiere

L'iniziativa dell'associazione 'Fiorivano le viole' si unisce a quelle della spesa e dei farmaci 'sospesi'

Spesa e farmaci 'sospesi' presso la Coop e la Farmacia San Martino di piazza Matteotti, ma anche il paniere e la posta 'solidali'. Questi gli 'aiuti a distanza (di almeno un metro)' messi in campo nel centro storico di Perugia dall'associazione 'Fiorivano le Viole'.

Coronavirus e solidarietà: Silvia, la sarta che cuce gratis mascherine per i condomini

Un'iniziativa, rilanciata anche dal Comune, con cui i cittadini potranno contribuire in prima persona ad aiutare chi è stato messo maggiormente in difficoltà dall'emergenza coronavirus, mentre chi ha bisogno potrà lasciare direttamente un messaggio nell'apposita cassetta delle lettere di via Cartolari 27, dove ha sede l'associazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel centro storico di Perugia nasce la posta solidale di quartiere

PerugiaToday è in caricamento