Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, altri quattro casi ad Assisi: sale a trenta il numero dei positivi

A dare il bollettino è il sindaco Proietti: "Uscite solo per necessità e coprendo naso e bocca"

Continua l'emergenza coronavirus anche in Umbria e ad Assisi sale il numero dei contagi: 30 quelli attuali, con 4 persone positive in più rispetto a ieri (6 aprile). Ad annunciarlo è il sindaco Stefania Proietti dopo aver ricevuto la consueta comunicazione ufficiale da parte dell’autorità sanitaria competente.  Dei 30 colpiti dal Covid-19 (coronavirus), una persona risulta guarita, 5 ricoverati e 24 in isolamento domiciliare.

Coronavirus, 50ª vittima in Umbria: morta una donna a Città di Castello

 Il primo cittadino, oltre a esprimere vicinanza alle persone che  sono costrette a convivere con il virus e ai loro familiari,  insiste con l’invito a tutti i cittadini a non muoversi, se non per motivi inderogabili: “Non uscite da casa se non per motivi inderogabili - dice Proietti - ma quando si esce bisogna assolutamente coprirsi la bocca e il naso, con mascherine o anche con sciarpe e foulard, e indossare i guanti, mantenendo sempre la giusta distanza con le altre persone. Solo osservando  le misure imposte è possibile contenere la diffusione della pandemia che sta mietendo migliaia di vittime nel nostro Paese.  Rispettiamo inoltre in modo stringente le misure igienico-sanitarie, lavandoci sempre le mani e utilizzando il disinfettante per le superfici”. Il sindaco ripete per l’ennesima volta che “non bisogna assolutamente abbassare la guardia, il contagio è dietro l’angolo, dobbiamo contenere la diffusione del virus e dobbiamo farlo tutti insieme. Insieme ce la faremo!”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, altri quattro casi ad Assisi: sale a trenta il numero dei positivi

PerugiaToday è in caricamento