menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, aiuti alimentari alle famiglie bisognose: a Marsciano le prime consegne

Partita l'iniziativa del Comune con il contributo operativo della Protezione Civile e della Caritas

Tante le famiglie bisognose di aiuto durante l'emergenza coronavirus, che fa sentire i suoi danni anche sul tessuto economico. In Umbria - tra le donazioni dei privati, il volontariato e l'impegno delle amministrazioni - è iniziata da giorni la corsa alla solidarietà. Non fa eccezione Marsciano, dove nella mattina di oggi (primo aprile) sono state effettuate le prime 14 consegne degli aiuti alimentari alle famiglie che già da ieri hanno fatto richiesta al Comune.

"In sole 24 ore abbiamo attivato una organizzazione che vede il contributo operativo della Protezione Civile e della Caritas - spiega una nota dell'amministrazione - in modo da rispondere con tempestività alle richieste che arrivano ai Servizi sociali. Alle famiglie aventi diritto vengono consegnati pacchi contenenti prodotti alimentari e generi di prima necessità, per l’igiene personale e della casa, che garantiscano un’autosufficienza di circa due settimane. La soluzione adottata dal Comune di Marsciano, con la consegna dei generi di prima necessità direttamente alle famiglie da parte dei volontari di Protezione civile, rispetto all’utilizzo di buoni spesa, permette un maggior controllo sul corretto utilizzo degli aiuti e una migliore gestione organizzativa e celerità nel soddisfare i bisogni della popolazione, oltre ad una ottimizzazione delle risorse economiche disponibili".

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

L’approvvigionamento di prodotti da parte del Comune avviene attraverso diversi canali: "L’emporio della Caritas, la colletta alimentare attivata presso i supermercati locali, i magazzini all’ingrosso. Nei prossimi giorni inoltre - si legge ancora nella nota - sarà attivato anche l’acquisto di prodotti freschi presso aziende agroalimentari locali, aiutando in questo modo anche i piccoli produttori del comparto agricolo". 

I soggetti interessati possono far pervenire le proprie richieste utilizzando il modello scaricabile dal sito del Comune all’indirizzo.
La domanda va quindi inviata tramite mail ai seguenti recapiti: a.screpanti@comune.marsciano.pg.it; m.melani@comune.marsciano.pg.it; r.piccioni@comune.marsciano.pg.it. Qualora il soggetto sia impossibilitato a scaricare e stampare il modello, la richiesta potrà essere effettuata telefonicamente ai seguenti recapiti: 0758747278 (Marta Melani), 0758747274-3346628679 (Alessia Screpanti), 0758747245 (Rosella Piccioni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento