Cronaca

Effetti del Coronavirus, altri eventi e manifestazioni annullati e slittati in Umbria

Da Expo casa ad "Agriumbria" fino alla competizione di danza internazionale con ospiti da 13 paesi del mondo, in programma a Spoleto, molti eventi sono stati rinviati

Dopo la notizia che l’edizione 2020 del Festival Internazionale del Giornalismo in programma ad aprile, a Perugia, è stato annullato a causa dell’emergenza Coronavirus e che l’evento mondiale voluto da papa Francesco ad Assisi è stato rinviato a novembre, anche altri eventi e manifestazioni nella nostra Regione stanno subendo lo stesso destino.

La grande mostra dedicata all’arredamento e all’edilizia, “Expo Casa” ad Umbria Fiere è stata rinviata, così pure la manifestazione “Agriumbria”. Sulla pagina del sito dedicato all’evento, gli organizzatori hanno scritto: “A causa dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, il Consiglio di Amministrazione di Umbriafiere SpA, al fine di garantire il regolare svolgimento della fiera agricola Agriumbria, in linea con le decisioni prese da molti organizzatori fieristici, considerato il valore nazionale e internazionale della fiera che presenta l’alta partecipazione di molte aziende del nord Italia ed acquisito il parere di operatori ed espositori, ha ritenuto opportuno posticipare al 18-20 settembre 2020”.

Anche l’International Dance Competition, il concorso dedicato ai giovani talenti della danza con la presenza di 140 ballerini provenienti da tutto il mondo, ha subito un rinvio. “La manifestazione, prevista inizialmente dal 30 marzo al 4 aprile è posticipata a causa della emergenza sanitaria internazionale legata al coronavirus” – si legge in una nota inviata. Il concorso si terrà dal 28 maggio al 2 giugno al Teatro Menotti di Spoleto.

Rinviato a maggio anche "Only Wine", il salone dei giovani produttori e delle piccole cantine in programma a Città di Castello. 

Rimandato anche l’evento in programma domani 5 marzo per la Giornata internazionale della Donna a Bastia Umbra: “In attesa di ricevere ulteriori disposizioni ministeriali e regionali sulla precaria situazione dovuta al Covid-19, l'Amministrazione Comunale di Bastia Umbra rimanda l'iniziativa di domani. Provvederemo tempestivamente ad aggiornarvi sulle nuove date e ad informarvi su tutte le manifestazioni e le iniziative che afferiscono alla vita sociale e culturale della nostra città, ricordando a tutti i cittadini che si tratta di un provvedimento assunto in via precauzionale, che segue la gradualità delle informazioni tenendo conto sempre delle decisioni nazionali e della situazione locale costantemente monitorata” – specifica l’Amministrazione.

Infine, anche l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili della provincia di Perugia comunica la cancellazione degli eventi previsti all’auditorium dell’Agenzia delle entrate di Perugia il 5 marzo, dal titolo ‘Le procedure in materia di antiriciclaggio: come organizzare lo studio’, e il 6 marzo, prima giornata del percorso di formazione per revisori negli enti locali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Effetti del Coronavirus, altri eventi e manifestazioni annullati e slittati in Umbria

PerugiaToday è in caricamento