Cronaca

Fermati due ladri in azione tra le auto in sosta, uno armato di coltello

Un 22enne denunciato per tentato furto in una stazione di servizio, un 33enne fermato a Madonna Alta è stato invece denunciato per reato di porto d’armi od oggetti atti ad offendere

Tentativi di furto sventati a Perugia, dove la polizia ha fermato e denunciato due uomini. Il primo è stato localizzato nei pressi della stazione di Fontivegge, dopo che gli agenti eranno intervenuti presso un'area di servizio a seguito di una segnalazione riguardo la presenza di un uomo che si aggirava tra le auto in sosta, per osservarne l’interno e nel caso di un Suv per rovistare nell'abitacolo dopo aver aperto lo sportello. Identificato poi come un cittadino tunisino di 22 anni con numerosi precedenti e irregolare sul territorio nazionale, l'uomo è stato denunciato per tentato furto su auto e nei suoi confronti sono state avviate le pratiche per l'espulsione.

Le stesse pratiche sono state poi avviate per un suo connazionale, 33enne e anche lui irregolare, denunciato però per il reato di porto d’armi od oggetti atti ad offendere e sanzionato inoltre per l’inosservanza alla normativa anti Covid-19. Scoperto ieri notte dopo una segnalazione arrivata al 113 ad aprire le auto parcheggiate in zona Madonna Alta, l’uomo è stato infatti trovato in possesso di un coltello reperito all’interno di una tasca dei pantaloni indossati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati due ladri in azione tra le auto in sosta, uno armato di coltello

PerugiaToday è in caricamento