Cronaca

Coronavirus, test sierologici e tamponi a tappeto a Bastardo

L'Usl Umbria 2 annuncia il via di uno screening esteso nella frazione di Giano dell'Umbria, dove ci sono 4 positivi, 15 contatti stretti e 86 soggetti in isolamento domiciliare

Test e tamponi a tappeto a Giano dell'Umbria per circoscrivere la diffusione del coronavirus nella frazione di Bastardo dove - secondo i dati comunicati dall'azienda Usl Umbria 2 - ci sono 4 casi positivi al Covid-19, 15 contatti stretti e 86 soggetti posti in isolamento domiciliare". Dati, che come spiega la stessa azienda in una nota, "rendono necessaria una valutazione di tipo sierologico".

Coronavirus in Umbria, la mappa: i dati comune per comune

"La campagna di screening - si legge ancora nel comunicato dell'Usl Umbria 2 - che riguarderà parte dei residenti ed i soggetti interessati, prevede l'utilizzo di test sierologici pungidito con successiva esecuzione di tamponi rinofaringei per quanti risulteranno essere entrati in contatto con il virus. L'iniziativa di sorveglianza sanitaria è stata assunta in piena condivisione con l'amministrazione comunale di Giano dell'Umbria, la Protezione Civile, la Direzione regionale Sanità ed il commissario ad acta per l'emergenza Covid e avrà inizio al termine della riunione operativa in programma domani mattina presso la sede municipale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, test sierologici e tamponi a tappeto a Bastardo

PerugiaToday è in caricamento