menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dà in escandescenze durante i controlli anti-contagio: denuncia e foglio di via per un 54enne

Un cittadino italiano inveisce e minaccia gli agenti di Polizia a Fontivegge: denunciato per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale ed espulso dal Comune di Perugia

Di pattuglia nel quartiere Fontivegge, per controllare il rispetto delle norme anti-contagio varate dal Governo e come disposto dal questore Antonio Sbordone, gli agenti della Questura di Perugia hanno denunciato un italiano di 54 anni per i reati di minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. 

Coronavirus, eccato durante i controlli con 20 grammi di hashish: 48enne nei guai

Accorsi presso stazione ferroviaria a causa della richiesta di intervento da parte dello stesso 54enne, il quale asseriva di essere  stato derubato si una somma di denaro contenuta nel proprio portafoglio, i poliziotti si sono trovati di fronte un soggetto apparso fin da subito in stato di alterazione psico-fisica. Urla e minacce nei confronti degli agenti, ritenendo di non dover essere oggetto di controlli specifici e di non dover rendere conto della sua presenza in questo centro solo per il fatto che doveva ritenersi vittima di un reato. L’uomo ha continuato poi ad andare in escandescenze inveendo contro i poliziotti e alla fine è stato denunciato e con il questore Sbordone che ha inoltre emesso nei suoi confronti un Foglio di Via Obbligatorio per anni tre dal Comune di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento