Coronavirus, prima vittima in Umbria: è un tifernate di 66 anni

L'uomo era stato ricoverato mercoledì 11 marzo all'ospedale di Perugia

Primo decesso per coronavirus in Umbria. Lo rende noto l'Azienda ospedaliera del Santa Maria della Misericordia: "Il decesso è avvenuto nella struttura di Rianimazione dove il paziente di 66 anni, originario del comune di Città di Castello, era ricoverato da soli due giorni. Le sue condizioni era apparse subito gravi, già durante il ricovero presso l’ospedale di Città di Castello. Il decesso è avvenuto alle 19 circa. familiari sono stati avvertiti dal personale della direzione medica del Santa Maria della Misericordia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento