Cronaca

Coronavirus, i controlli: viola la quarantena dovuta alla positività, scatta la denuncia

Forze dell'ordine in azione nella provincia di Perugia: 658 i cittadini fermati ieri (4 multe), 159 i negozi monitorati e il mancato rispetto delle disposizioni anti-Covid è costato la chiusura provvisoria a uno di questi

Guardia sempre alta per le forze dell'ordine impegnate nell'ambito dell'attività coordinata dalla Prefettura di Perugia per verificare il rispetto delle restrizioni in vigore per l'emergenza coronavirus.

Un'attività che è stata molto intensa anche ieri (mercoledì 17 marrzo): 658 le persone fermate (il giorno prima erano state 614) con 4 sanzioni elevate per il mancato rispetto delle norme anti-Covid (9 in meno rispetto alla giornata precedente) e una denuncia, scattata per una persona fermata fuori dalla propria abitazione nonostante l'obbligo d'isolamento dovuto alla positività.

Intensi anche i controlli sugli eserzizi commerciali: 159 quelli monitorati (76 in meno rispetto ai 235 del giorno del giorno precedente) e nessuna sanzione, ma per uno di questi è scattata la chiusura provvisoria per il l mancato rispetto delle disposizioni anti-Covid

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i controlli: viola la quarantena dovuta alla positività, scatta la denuncia

PerugiaToday è in caricamento