Faceva i capelli a domicilio durante la chiusura da Coronavirus, stangata parrucchiera

Città di Castello, scoperta dalla Guardia di finanza mentre circolava con una grande valigia con tutti gli attrezzi per taglio e messa in piega

Una parrucchiera ha lavorato a domicilio della propria clientela durante la chiusura iposta dalle misure anti Coronavirus, ma l’ingombrante valigia che portava con sé l'ha tradita e attirato l’attenzione dei militari del Comando Provinciale di Perugia della Guardia di finanza.

I militari della Tenenza di Città di Castello hanno notato la signora uscire da un’abitazione portandosi dietro una valigia. Hanno fermato la donna e controllato il bagaglio che conteneva asciugacapelli, forbici, pettini, piastra, lacca. La parrucchiera ha subito ammesso di aver lavorato a domicilio, violando le restrizioni che imponevano la chiusura dei servizi di salone ed in generale per barbieri e parrucchieri e anche la "quarantena" per le famiglie e i privati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In caso di violazioni, come nel presente evento, sono previste sanzioni economiche e la sospensione dell’attività per cinque giorni. Inoltre, l’autorità competente per la violazione amministrativa può disporre ulteriori misure restrittive, una volta valutata la gravità della violazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento