menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, ordinanza del sindaco di Corciano: le nuove regole

Il Comune: "Le scuole al momento restano aperte"

Nuova ordinanza del sindaco di Corciano, Cristian Betti, per arginare il contagio da coronavirus. Come spiega il Comune di Corciano con un post su Facebook "in conseguenza del riacutizzarsi del contagio da Covid 19 nel territorio provinciale, in questi ultimi giorni, come è noto, la Regione Umbria ha fatto pervenire ad Anci Umbria, una nota della presidente Tesei nella quale si chiede di condividere l’adozione di ulteriori misure di contenimento della diffusione del virus oltre a quelle già in vigore. In virtù di ciò, si è resa necessaria l’emanazione urgente di una specifica ordinanza sindacale relativa a ulteriori e più stringenti misure di contenimento del contagio". 

Coronavirus, le nuove ordinanze del ministro Speranza: i colori delle Regioni

L'ordinanza del sindaco, valida da oggi fino al 14 febbraio, dispone "il divieto di distribuzione di alimenti e bevande, mediante sistemi automatici (c.d. distributori automatici) per l’intera giornata;  il divieto di consumazione di prodotti alimentari e bevande all’aperto in aree pubbliche ed aperti al pubblico, per l’intera giornata; dalle ore 21,00 alle ore 5,00 del giorno successivo sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute; di attenersi, per l’acquisto di prodotti alimentari, al massimo ad una spesa al giorno ed ad una persona per nucleo familiare; il divieto di svolgimento delle attività sportive e ludiche di gruppo, nei parchi pubblici ed aree verdi pubbliche, nonché il divieto di utilizzo delle aree gioco ivi presenti". 

Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: "Coprifuoco anticipato e una spesa al giorno"

Per quanto riguarda la scuola, invece, il Comune di Corciano "resta in attesa così come stabilito nella riunione fra Sindaci, Regione e Direzione Sanitaria, dei documenti e dei dati sanitari del Comitato Tecnico Scientifico per valutazioni ulteriori, che al momento quindi restano aperte". 

Per i negozi di Corciano, aggiunge il Comune, "il nostro territorio non è in zona rossa e quindi non ci saranno variazioni per le attività commerciali che rimangono assoggettate alle normative della zona arancione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento