Coronavirus, dall'estero o dal nord Italia a Città della Pieve, il sindaco: "Informate subito l'Asl"

Il primo cittadino Risini: Se non lo fate emanerò un'ordinanza di quarantena obbligatoria"

Il sindaco di Città della Pieve, Fausto Risini ha ricordato, con un post, l'obbligo di comunicare spostamenti nella regione e in città proveniendo da fuori Umbria. "Ci risulta che in questi giorni stiano arrivando sul territorio comunale persone provenienti dall'estero e da città del nord Italia senza averne dato avviso al Dipartimento di prevenzione della Asl 1, come invece è obbligo fare - scrive il sindaco - Per tutti coloro che arrivano, infatti, come previsto dalla recente ordinanza della Regione Umbria, vi è l'obbligo di informare immediatamente la Asl territorialmente competente, affinchè possa procedere con le relative indagini epidemiologiche e diagnostiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Risini "consiglia fortemente l'isolamento domiciliare volontario e di porre in essere tutte le precauzioni atte a minimizzare il rischio di contagio, nel rispetto assoluto di questa comunità" e ricorda che per "i soggetti inadempienti, oltre alla sanzione amministrativa massima prevista" provvederà "con specifica ordinanza a porli tempestivamente in quarantena obbligatoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento