Cronaca

Coronavirus, ordinanza anti-contagio del sindaco di Spello: chiuso anche il cimitero

Al fine di fronteggiare l'emergenza legata al Covid-19, anche il primo cittadino di Spello firma ordinanza per evitare qualsiasi possibile assembramento di persone

Spello

Cimitero chiuso. Così come aree verdi, mercato e il percorso dell’acquedotto romano. La stretta per arginare i contagi da Covid 19 arriva anche dal primo cittadino di Spello, Moreno Landrini, che ha firmato questa mattina l’ordinanza per evitare che la gente si assembri.

Fino al 25 marzo, dunque, sarà chiuso il cimitero San Girolamo (eccetto ricevimento salme e resti mortali), le aree verdi in via Roma (zona Borgo), Capitan Loreto, Ca’ Rapillo, le sedi di proprietà pubblica dei centri sociali, dei comitati e dei terzieri e gli erogatori di acqua pubblica in via Pinturicchio ed in via Campania.

Nell'ordinanza viene inoltre stabilito il divieto di svolgimento del mercato e dei posteggi fuori mercato e l’accesso al percorso pedonale dell’acquedotto romano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ordinanza anti-contagio del sindaco di Spello: chiuso anche il cimitero

PerugiaToday è in caricamento