menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Decreto post Pasqua: come (ri)cambia la vita degli umbri, le novità e le regole dal 7 al 30 aprile

Niente zone gialle e ripresa parziale della scuola, scudo penale per i vaccinatori e obbligo di vaccino per gli operatori: ecco le misure previste dal provvedimento del governo Draghi

Nuove "misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici" sono stabilite nel decreto-legge del governo Draghi approvato ieri (mercoledì 31 marzo) dal Consiglio dei Ministri. Il testo prevede la proroga fino al 30 aprile 2021 dell’applicazione delle disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2021 (salvo che le stesse contrastino con quanto disposto dal medesimo decreto-legge) e di alcune misure già previste dal decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30.

Queste le nuove misure sintetizzate in una nota di Palazzo Chigi:

MISURE PROROGATE

SCUOLA

'SCUDO PENALE' PER I VACCINATORI

OBBLIGO DI VACCINO PER GLI OPERATORI SANITARI

GIUSTIZIA, LAVORI UTILI E SPESA SANITARIA REGIONALE

CONCORSI PUBBLICI

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento