rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, nuova variante in Sudafrica: vietato l'ingresso in Italia da 7 Paesi

Preoccupazione per la scoperta della variante B.1.1.529, il ministro Speranza: "I nostri scienziati sono al lavoro, nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione"

Una nuova variante del Covid con un elevato numero di mutazioni, la B.1.1.529, è stata rilevata in Sudafrica e in Botswana creando allarme nella comunità internazionale, preoccupata per la sua possibile diffusione al di fuori del continente africano. Anche l'Italia è così 'corsa ai ripari' con un'ordinanza firmata di Roberto Speranza.

Coronavirus, l'Italia si tinge di rosso nella mappa del rischio dell'Ue: il colore dell'Umbria

"Ho firmato una nuova ordinanza - spiega il ministro della Salute in una nota pubblicata nella mattina di oggi (venerdì 26 novembre) sul sito del dicastero - che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini. "I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione". 

Coronavirus in Umbria, a dicembre due nuovi 'Vaccine Day'. Ed è boom di prenotazioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuova variante in Sudafrica: vietato l'ingresso in Italia da 7 Paesi

PerugiaToday è in caricamento