menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: le regole per il centro storico

La nuova ordinanza resterà in vigore fino al 30 aprile

Nuova ordinanza del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, per arginare il contagio da coronavirus in città. Il provvedimento, spiega il Comune di Perugia in una nota, "prevede la chiusura -fatta salva la possibilità di accesso per eventuali residenti, aventi diritto a parcheggio e titolari/clienti di attività- nei giorni di venerdì 2, sabato 10, sabato 17 e sabato 24 aprile, dalle ore 15.00 alle ore 22.00, delle seguenti aree del centro storico: la scalinata della Cattedrale di San Lorenzo, sia nella parte che si affaccia su Piazza IV Novembre, che su quella che si affaccia su Piazza Danti, lasciando libero accesso alla Cattedrale, la scalinata di Palazzo dei Priori, lasciando libero accesso alla Sala dei Notari ed alla Sala della Vaccara, i Giardini Carducci, il percorso pedonale che collega i Giardini del Pincetto a Strada del Mercato, Via Marzia, Via Volte della Pace, le scalette di Via Cesarei, che collegano Piazza Piccinino a via Mattioli, il belvedere di Porta Sole in Piazza Rossi Scotti, l’area verde di Piazza S. Francesco e l’area verde del Tempio di Porta S. Angelo". 

Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: dalle 18 alcol vietato nelle aree di servizio lungo la E45

La nuova ordinanza, valida fino al 30 aprile, "revoca quella emanata il 15 marzo scorso, in vigore fino al prossimo 5 aprile", sottolinea Palazzo dei Priori. 

Il sindaco di Perugia ha emanato anche un'altra ordinanza che blocca la vendita di alcolici lungo le aree di servizio della E45.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento