Coronavirus, la buona notizia: "Dichiarato guarito il primo contagiato di Norcia"

Il sindaco Alemanno: "Una notizia che continua ad alimentare in noi la speranza"

Coronavirus, una buona notizia per Norcia: “I dati di laboratorio, comunica il dottor Salvatori, confermano che nel Comune di Norcia abbiamo il primo caso di guarito da coronavirus". Ad annunciarlo, con una nota ufficiale, è il sindaco Nicola Alemanno: "Anche le informazioni che ho a disposizione rispetto alla situazione generale sono confortanti. In tutta la zona della Valnerina diminuisce il numero delle persone in isolamento, delle richieste di tamponi da parte dei medici curanti e migliorano le condizioni dei pochi pazienti che hanno ancora bisogno di cure".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora: "E' questa una notizia che continua ad alimentare in noi la speranza che non è mai venuta meno", spiega il sindaco Alemanno. “Siamo tutti perfettamente consapevoli che, se nel resto del Paese lo sforzo per sostenere la ripresa dovrà essere importante, per i nostri territori dovrà essere ciclopico. Fin dal primo momento – prosegue il primo cittadino - abbiamo iniziato a rappresentare tale situazione ad ogni livello politico ed istituzionale e le notizie di questi giorni, seguite alla Cabina Nazionale di Coordinamento Sisma, sembrerebbero andare proprio in questa direzione. Noi possiamo solo continuare a sostenere, tutti insieme, ciascuno nel proprio ruolo, tale indifferibile necessità, sperando che la consapevolezza maturata su scala nazionale, della necessità di usare norme straordinarie in situazioni di emergenza, divenga finalmente una solida realtà. Mi raccomando – conclude Alemanno – continuiamo a dimostrare, come abbiamo fatto finora, il nostro senso civico rimanendo a casa; continuiamo ora a tenere vuote le nostre strade per rivederle piene di gente prima possibile e ripartire, al più presto, con maggior determinazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento