Cronaca

Perugia, funziona il piano 'anti-movida'. Ma resta alta la guardia per il 2 giugno

Nessuna criticità in centro nel primo week end in cui era in vigore l'ordinanza restrittiva del sindaco Romizi: bar chiusi a mezzanotte e nessuna sanzione. Oggi e domani di nuovo in azione la 'task force' messa in campo dalla prefettura

Sembra funzionare il piano 'anti-movida' messo in campo dalla Prefettura di Perugia, con il centro storico sotto stretta osservazione dopo gli assembramenti e la rissa (qui il video) di una decina di giorni fa. Fatti che avevano portato il sindaco Andrea Romizi a firmare un'ordinanza restrittiva, con l'obbligo della mascherina dalle ore 17 e la chiusura anticipata alle ore 21 per i bar nel fine settimana, poi 'spostata' alle ore 24 con una seconda ordinanza.

Dottoressa rapinata dopo il turno in ospedale: arrestato 27enne

Norme in vigore nel fine settimana appena trascorso durante il quale però, sull'acropoli, è filato tutto liscio e nessun locale è incappato in sanzioni. Un dato che al momento premia la scelta fatta dalle istituzioni per 'dare ossigeno' ad esercizi commerciali già duramente colpiti dal lungo 'lockdown' dell'emergenza coronavirus. "Non si è verificata alcuna criticità - conferma Nicoletta Caponi, Comandante della Polizia Locale -. Venerdì, complice la pioggia c'è stata poca gente in centro a differenza di sabato, quando comunque tutti si sono comportati nel rispetto delle norme".

Botte e minacce di morte ai genitori e agli anziani nonni: arrestato perugino

Oltre al pattugliamento congiunto di Municipale, Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza è stata utile anche l'opera di informazione svolta da una quarantina di volontari della Protezione Civile. Uno 'schieramento' che, con l'ordinanza in vigore fino al 7 giugno nel week end ma anche nei festivi e prefestivi, scenderà in campo anche questa sera (1 giugno) e domani per la Festa della Repubblica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, funziona il piano 'anti-movida'. Ma resta alta la guardia per il 2 giugno

PerugiaToday è in caricamento