Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, l'indice Rt e il monitoraggio settimanale: i dati delle Regioni

Il report della settimana dal 5 all'11 luglio: "Quasi tutte le Regioni classificate a rischio moderato. La circolazione della variante delta è in aumento"

"Aumenta l’incidenza settimanale a livello nazionale con evidenza di aumento dei casi diagnosticati in quasi tutte le Regioni. Il quadro generale torna a peggiorare nel Paese con quasi tutte le Regioni classificate a rischio epidemico moderato". Il Ministero della Salute pubblica il report del monitoraggio della settimana dal 5 all'11 luglio. 

VIDEO Coronavirus, il monitoraggio settimanale: l'analisi della Cabina di Regia

"L’impatto del Covid sui servizi ospedalieri rimane minimo con tassi di occupazione in area medica e terapia intensiva stabile. La circolazione della variante delta è in aumento in Italia ed è atteso che diventi presto prevalente - si legge nel report - . Questa variante sta portando ad un aumento dei casi in altri paesi con alta copertura vaccinale, pertanto è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi". 

Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 luglio: tutti i dati comune per comune

E ancora. Il report della Cabina di Regia spiega che "Nel periodo 23 giugno–6 luglio 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,91 (range 0,67– 1,32), in deciso aumento rispetto alla settimana precedente (16 giugno–29 giugno 2021 0,66, range 0,62– 0,85) e sopra uno nel limite superiore". Secondo i dati "sono 19 le Regioni classificate a rischio moderato e due (PA Trento e Valle D’Aosta) a rischio basso". 

Coronavirus in Umbria, il bollettino del 16 luglio: 56 nuovi positivi, nessun decesso e 11 guariti

Coronavirus e indice Rt, i dati delle Regioni 

Report regionali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'indice Rt e il monitoraggio settimanale: i dati delle Regioni

PerugiaToday è in caricamento