Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, mappa del rischio dell'Ue: cambia il colore per l'Umbria

L'aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie: la regione umbra passa in verde

Dopo essere entrata dieci giorni fa in zona bianca l'Umbria cambia colore anche nella mappa del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) sull'incidenza dei contagi da coronavirus nell'Unione Europea.  

Coronavirus in Umbria, gli indicatori migliorano ancora: Rt a 0.74 e incidenza in calo

Uscita a metà maggio dalla fascia in rosso e passata poi in arancione, da oggi la regione umbra è in verde (fascia sotto i 50 casi ogni 100.000 abitanti con un tasso di positività dei tamponi inferiore al 4% o sotto ai 75 con un tasso inferiore all'1% nelle due settimane precedenti ). 

Covid, vaccini in Umbria: "Prima dose a tutti i 40enni entro giugno e Moderna dai medici di base"

Una notizia incoraggiante in vista di un'estate in cui l'Umbria punta a rilanciare il turismo, come dimostra la recente campagna di promozione e la possibilità data ai residenti in altre regioni e agli stranieri di prenotare la seconda dose di vaccino per consentire loro di non rinunciare alla vacanza a causa del 'richiamo'. In verde come l'Umbria anche il resto dei territori italiani tranne Campania, Calabria, Sicilia, Basilicata e Valle d'Aosta che restano in arancione.

Coronavirus in Umbria, la mappa: tutti i dati comune per comune

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, mappa del rischio dell'Ue: cambia il colore per l'Umbria

PerugiaToday è in caricamento