rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Coronavirus, la nuova mappa del rischio dell'Unione europea

L'aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie: Umbria ancora in rosso

L'Umbria resta ancora rossa (fascia tra i 150 e i 499 casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti) nella mappa del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) sull'incidenza dei contagi da coronavirus nell'Unione Europea aggiornata a giovedì 15 aprile

In rosso scuro (fascia oltre i 500 casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti) tra le regioni italiane Puglia, Piemonte e Val d'Aosta, mentre tutte le altre sono in rosso come l'Umbria. 

Vaccini anti-Covid: Umbria terza in Italia per percentuale dosi somministrate

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la nuova mappa del rischio dell'Unione europea

PerugiaToday è in caricamento