Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, la mappa del rischio dell'Ue: tre regioni cambiano colore, ma non l'Umbria

L'aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie: l'Umbria resta ancora in rosso

Tre regioni italiane cambiano colore ma non l'Umbria, che resta ancora in rosso (fascia tra i 150 e i 499 casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti) nella mappa del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) sull'incidenza dei contagi da coronavirus nell'Unione Europea aggiornata a giovedì 13 maggio.

Coronavirus, Bacchetta: "Alcuni umbri si sono vaccinati in Toscana"

In rosso scuro (fascia oltre i 500 casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti) nessuna delle regioni italiane, mentre passano in giallo (fascia tra i 25 e i 150 casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti) Abruzzo, Molise e Sardegna. Il resto dei territori della Penisola sono invece in rosso come l'Umbria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la mappa del rischio dell'Ue: tre regioni cambiano colore, ma non l'Umbria

PerugiaToday è in caricamento