Cronaca

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 29 marzo: i casi per comune di residenza

I dati pubblicati da Regione Umbria e Protezione civile aggiornati al 29 marzo

Coronavirus in Umbria. Dai dati aggiornati alle ore 8 di domenica 29 marzo resi pubblici dalla Regione Umbria", 1023 persone in Umbria risultano positive al virus Covid-19, i guariti sono 13, di cui 7 residenti nella provincia di Perugia, 6 in quella di Terni. Risultano invece 82 clinicamente guariti, di cui 42 residenti nella provincia di Perugia e 40 in quella di Terni". 

Coronavirus, da Bergamo in Umbria in elicottero per cercare di salvare un paziente gravissimo

I deceduti al 29 marzo, invece, "sono 31: 18 residenti nella provincia di Perugia e 12 in quella di Terni, 1 di fuori regione". Tra i 1023 pazienti positivi, "30 sono di fuori regione, 775 sono residenti nella provincia di Perugia e 218 in quella di Terni". 

Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

I contagiati ricoverati in ospedale sono "212, 152 sono residenti nella provincia di Perugia e 47 in quella di Terni, 13 sono di fuori regione. I ricoveri nell’ospedale di Perugia sono 76, 56 in quello di Terni, 31 a Città di Castello, 40 a Pantalla, 4 a Orvieto, 5 a Foligno. Dei 212 ricoverati, 46 sono in terapia intensiva, 20 nell’ospedale di Perugia, 16 in quello di Terni, 5 a Città di Castello, 1 nell’ospedale di Pantalla, 4 in quello di Orvieto". 

Coronavirus, in 3300 usciti indenni dalla quarantena contro 3mila in isolamento: contagi in calo rispetto alla media settimanale

Le persone in osservazione sono 3054: "di questi, 2363 sono nella provincia di Perugia e 691 in quella di Terni. Sempre alla stessa data risultano 3354 soggetti usciti dall’isolamento, di cui 2574 nella provincia di Perugia e 780 in quella di Terni". Nel complesso, sottolinea la Regione, "entro le ore 8 del 29 marzo, sono stati eseguiti 7685 tamponi".

La mappa del contagio, tutti i dati per comune di residenza 

Secondo i dati pubblicati da Regione Umbria e Protezione civile ci sono cinque casi di coronavirus ad Acquasparta, due ad Allerona, uno ad Alviano, tre ad Amelia, tre ad Arrone, 22 ad Assisi, otto a Baschi, 20 a Bastia Umbra, due a Bettona, uno a Bevagna, sette a Cascia, 11 a Castel Giorgio, sette a Castel Viscardo, 18 a Castiglione del Lago, due a Citerna, 18 a Città della Pieve, 76 a Città di Castello, tre a Collazzone, 30 a Corciano, tre a Costacciaro, 13 a Deruta, 23 a Foligno, cinque a Fratta Todina, tre a Giano dell'Umbria, due a Giove, 17 a Gualdo Cattaneo, sette a Gualdo Tadino, 55 a Gubbio, 13 a Magione, 14 a Marsciano, due a Massa Martana, quattro a Montecastrilli, uno a Montecchio, uno a Montefranco, sei a Narni, due a Nocera Umbra, cinque a Norcia, 38 a Orvieto, sei a Panicale, cinque a Passignano sul Trasimeno, 280 a Perugia, uno a Piegaro, due a Pietralunga, sei a Porano, 14 a San Gemini, 16 a San Giustino, uno a San Venanzo, uno a Scheggia e Pascelupo, due a Sigillo, quattro a Spello, 16 a Spoleto, tre a Stroncone, 85 a Terni, cinque a Todi, 21 a Torgiano, tre a Trevi, 17 a Umbertide, otto a Valfabbrica, uno a Valtopina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 29 marzo: i casi per comune di residenza

PerugiaToday è in caricamento