menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Magione in lutto: 74enne muore in ospedale, il ricordo del sindaco

Chiodini: "Conosciutissimo nel centro storico del capoluogo, dove era amico di tutti"

"È morto per coronavirus all’ospedale di Perugia Antonio Sportoletti, detto “Tonino”. Aveva 74 anni ed è stato l’ultimo proiezionista del “Cinema Carpine” di Magione, fino alla chiusura della sala alla metà degli anni Novanta. È il primo decesso per covid nel comune di Magione". A darne notizia, con un post su Facebook, il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini:

"Una bella persona - spiega il primo cittadino - . Conosciutissimo nel centro storico del capoluogo, dove era amico di tutti. Un abbraccio e un saluto ai suoi familiari da parte mia e di tutta la comunità di Magione". 

Il ricordo della Società operaia Magione - "Ci ha lasciato Antonio Sportoletti. Aveva 74 anni, è stato l'ultimo proiezionista del "Cinema Carpine" di Magione, fino alla chiusura della sala a metà degli anni Novanta. Consigliere per diversi anni della Società Operaia e del Circolo Arci. E' il primo decesso per covid-19 del comune di Magione. Ci ricordiamo quando nel 2012 per l'ultima volta hai acceso il vecchio proiettore prima della definitiva dismissione. Pochi fotogrammi di una vecchia commedia anni '80, la tua maestria nel far girare leve e manovelle con naturalezza anche a distanza di molti anni. La luce nei tuoi occhi riflessa dalla luce del proiettore e un sorriso che mai dimenticheremo. Sincere condoglianze alla famiglia da parte della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Magione e del Circolo Arci. Ciao Tonino, che la terra ti sia lieve". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento