rotate-mobile
Cronaca Città di Castello

Coronavirus, Città di Castello in lutto: muore 66enne

Il sindaco Bacchetta: "Era molto stimato e apprezzato"

Città di Castello in lutto per una nuova vittima del coronavirus. Ad annunciarlo è il sindaco Luciano Bacchetta: "Dobbiamo registrare un deceduto, un uomo di 66 anni, molto stimato, apprezzato e svolgeva una intensa attività sociale".

Il 66enne era ricoverato in ospedale di Toscana. "Formuliamo alla famiglia le condoglianze - sottolinea Bacchetta -  così come a tutte le famiglie che non hanno potuto salutare con tutti i crismi i loro cari a causa delle misure anti coronavirus. Li ricorderemo in un’apposita funzione religiosa concordata con il vescovo".

Il sindaco ricorda anche che a Città di Castello "c'è un nuovo guarito e nessun nuovo positivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Città di Castello in lutto: muore 66enne

PerugiaToday è in caricamento