rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, la Cgil Umbria in lutto: "Ciao Luigi, non ti dimenticheremo"

Il messaggio d'addio del sindacato: "Era sempre pronto a impegnarsi al massimo per i suoi colleghi, con entusiasmo lealtà e serietà"

"Oggi è una giornata di lutto per tutta la Cgil. È morto, dopo aver contratto il coronavirus, Luigi Santioli, nostro compagno, delegato e rappresentante della Flai Cgil all'Afor, l'Agenzia forestale dell'Umbria". Ad annunciarlo è la Cgil Umbria, con un post su Facebook: "Un sindacalista e una persona per bene, sempre pronto a impegnarsi al massimo per i suoi colleghi, con entusiasmo lealtà e serietà".

E ancora: "Luigi - scrive il sindacato -  era già fortemente debilitato per un maledetto male incurabile e Il virus gli è stato fatale. Ci stringiamo in un grande abbraccio ai familiari, agli amici, ai compagni di lavoro. Ciao Luigi, non ti dimenticheremo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Cgil Umbria in lutto: "Ciao Luigi, non ti dimenticheremo"

PerugiaToday è in caricamento