menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 5 e 6 gennaio in zona rossa: cosa si può fare e cosa è vietato

Dagli spostamenti alla ristorazione passando per l'attività motoria: le limitazioni previste in tutta Italia per oggi e domani, giorno dell'Epifania

Dopo il 'break di ieri in arancione, l'Italia sarà di nuovo in zona rossa  oggi (martedì 5 gennaio) e domani, giorno dell'Epifania e ultimo regolato dal 'Decreto Natale', mentre il Consiglio dei Ministri nella notte scorsa ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni per il periodo compreso tra il 7 e il 15 gennaio.

Coronavirus, l'impatto del rientro a scuola: il nuovo studio dell'Iss

Oggi e domani dunque negozi chiusi dunque tranne quelli di beni di prima necessità, solo asporto (dalle 5 alle 22) e consegna a domicilio per le attività di ristorazione, divieto di uscire di casa se non per ragioni di lavoro, salute o necessità e urgenza da giustificare tramite autocertificazione  anche se resta valida la deroga disposta dal decreto legge 172/2020 per andare da parenti e amici al massimo in due persone ma una sola volta al giorno, accompagnati da minori under 14 o disabili (sempre comunque prima delle 22, orario d'inizio del coprifuoco che dura fino alle 5). I chiarimenti del governo con le Faq aggiornate...

SPOSTAMENTI/1

SPOSTAMENTI/2

PUBBLICI ESERCIZI, ATTIVITÀ COMMERCIALI, RISTORAZIONE E STRUTTURE RICETTIVE

ATTIVITÀ PRODUTTIVE, PROFESSIONALI E SERVIZI

MASCHERINE (DISPOSITIVI DI PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE)

LAVORO

ATTIVITÀ MOTORIA O SPORTIVA

EVENTI, CERIMONIE, RIUNIONI

UFFICI PUBBLICI

UNIVERSITÀ E ISTITUZIONI DI ALTA FORMAZIONE

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento