Coronavirus, protezioni e ventilatori distribuiti alle Regioni: Umbria a 'metà classifica'

La mappa delle forniture da parte della Protezione civile nazionale secondo i dati (aggiornati al 30 marzo) forniti dagli Uffici del Commissario straordinario per l'emergenza

Mentre l'emergenza coronavirus continua e non si abbassa la guardia nonostante i segnali positivi arrivati dai bollettini medici degli ultimi giorni, in tutte ler regioni d'Italia continua la corsa per accaparrarsi quei dispositivi di protezione e quei macchinari (soprattutto i tamponi e i ventilatori polmonari) fondamentali per gli ospedali impegnati nella lotta al Covid-19. Molti 'governatori' e assessori regionali, compresi gli umbri Donatella Tesei e Luca Coletto, si sono lamentati nei giorni scorsi con la Protezione Civile nazionale, il Governo e la Consip considerando "insufficienti" le forniture fin qui arrivate.

Lo scienziato Cotana: "App, tamponi mirati e mascherine: si può sbloccare il Paese tutelando la salute"

Ma come sono stati distribuiti questi materiali in tutta Italia? Per fare il punto della situazione, come spiega il Ministeto della Salute, si può consultare on line il sistema '“Analisi Distribuzione Aiuti' (Ada), aggiornato giornalmente e realizzato dagli Uffici del Commissario straordinario (Domenico Arcuri) per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica. Ecco la mappa al 30 marzo, che vede l'Umbria posizionarsi a metà della classifica 'generale' (decima su 20) così come in quella dei respiratori polmonari (decima su 20) e delle mascherine (didicesima su 20), mentre per quanto riguarda la distribuzione dei tamponi per campioni rinofaringei è addirittiura quarta.

Coronavirus, da Roma ventilatori  e 7mila mascherine ma per la Regione non bastano

PRODOTTI DISTRIBUITI IN ITALIA - I prodotti distribuiti nelle varie regioni (al 30 marzo) sono 49.969.753 (di cui 576.157 non consumabili). Consumabili: 18.700 calzari, 25713 camici, 13.918 caschi, 20.300 cuffie, 7.625.400 guanti, 21.455 kit, 41.031.130 mascherine, 1.017 sistemi di respirazione, 128.942 tamponi, 186.906 tubi endotracheali, 286.038 tute, 34.077 visiere. Non consumabili: 481 aspiratori, 131 ecotomografi, 739 laringoscopi, 100 moduli di isolamento, 252.770 monitor, 191.450 occhiali, 128.492 pompe, 650 termometri, 1.344 ventilatori polmonari.

Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

LA MAPPA REGIONE PER REGIONE - Lombardia: 10.118.639; Emilia-Romagna: 7.078.506; Piemonte: 5.930.507; Veneto: 5.268.546: Toscana: 3.594.342; Lazio: 2.565.280; Campania: 2.408.329; Trentino-Alto Adige: 2.145.092; Liguria: 1.447.708; Umbria: 1.413.386; Sicilia: 1.303.679; Puglia: 1.272.232; Friuli-Venezia Giulia: 1.164.918; Marche: 1.098.841; Abruzzo: 894.908; Valle d'Aosta: 566.373; Calabria: 525.664; Sardegna: 464.936; Basilicata: 451.736; Molise: 256.131.

Coronavirus, 'inventano' visiere protettive e le donano all'ospedale: "Siete il nostro orgoglio"

DETTAGLIO UMBRIA - Prodotti distribuiti in Umbria al 30 marzo: 1.409.357 (di cui 4.029 non consumabili). Consumabili: 1.000 calzari, 1.800 camici, 511 caschi, 1.000 cuffie, 308.000 guanti, 3.260 kit, 1.075.013 mascherine, 0 sistemi di respirazione, 10.200 tamponi, 6.476 tubi endotracheali, 1.200 tute, 897 visiere. Non consumabili: 0 aspiratori, 0 ecotomografi, 0 laringoscopi, 0 moduli di isolamento, 0 monitor, 4.000 occhiali, 0 pompe, 0 termometri, 29 ventilatori polmonari.

Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 31 marzo: tutti i casi per comune di residenza

VENTILATORI POMONARI - Questa invece nel dettaglio la mappa di distribuzione dei ventilatori polmonari regione per regione. Lombardia: 458; Emilia-Romagna: 254; Veneto: 141; Piemonte: 99; Marche: 90; Liguria: 54; Toscana: 50; Trentino-Alto Adige: 42; Puglia: 31; Umbria: 29; Campania: 24; Calabria: 17; Abruzzo: 11; Lazio: 9; Valle d'Aosta: 9; Basilicata: 9; Friuli-Venezia Giulia: 8; Sicilia: 7; Molise: 2; Sardegna: 0.

Coronavirus, zona rossa a Pozzo: "Test rapidi e sorveglianza telefonica delle famiglie"

TAMPONI - Questa invece nel dettaglio la mappa di distribuzione dei tamponi per campioni rinofaringei regione per regione. Lombardia: 44.800; Calabria: 18.000; Emilia-Romagna: 14.500; Umbria: 10.200; Piemonte: 8.942; Marche: 6.300; Toscana: 4.600; Campania: 4.200; Friuli-Venezia Giulia: 3.000; Lazio: 2.900; Sardegna: 2.100; Puglia: 1.700; Valle d'Aosta: 1.500; Veneto: 1.300; Sicilia: 1.200; Trentino-Alto Adige: 1.100; Abruzzo: 1.100; Liguria: 600; Basilicata: 600; Molise: 300.

Coronavirus, Confindustria Umbria dona 140mila euro agli ospedali

MASCHERINE - Questa invece nel dettaglio la mappa di distribuzione delle mascherine regione per regione. Lombardia: 6.833.677; Emilia-Romagna: 6.315.564; Piemonte: 5.044.557; Veneto: 4.925.503; Toscana: 3.196.390; Lazio: 2.363.992; Trentino-Alto Adige: 1.824.275; Campania: 1.616.994; Liguria: 1.233.820; Sicilia: 1.218.234; Puglia: 1.113.094; Umbria: 1.075.013; Friuli-Venezia Giulia: 911.000; Abruzzo: 733.000; Marche: 678.370; Valle d'Aosta: 506.285; Calabria: 456.170; Basilicata: 406.831; Sardegna: 359.237; Molise: 219.124.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento