Coronavirus, i nuovi obblighi imposti dal Governo: mascherina "ad orario", disco chiuse

Ordinanza del Ministero della Salute valida da lunedì 17 agosto. Tornano le mascherine obbligatorie all'aperto

Discoteche chiuse in tutta Italia e obbligo di mascherina (anche all'aperto) dalle ore 18 di sera alle 6 del mattino. Sono le due novità principali introdotte, domenica 16 agosto, dalla nuova ordinanza del Ministero della Salute.

SCARICA L'ORDINANZA DEL 16 AGOSTO 2020 -SCARCICA L'ORDINANZA DEL 16 AGOSTO 2020-2-2

Un nuovo decreto che non lascia spazio a ulteriori deroghe delle Regioni. Il documento non potrà essere modificato concedendo misure meno severe quindi. A partire da lunedì 17 agosto, dalle ore 18 di sera alle 6 del mattino sull'intero territorio nazionale sarà obbligatorio indossare le mascherine anche all'aperto, in tutti i locali aperti al pubblico e anche negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) a rischio assembramenti, anche di natura spontanea o occasionale. Il Governo ha deciso di chiudere tutte le sale da ballo, discoteche e locali all'aperto e al chiuso. Stop alla movida dunque, poche ore dopo i festeggiamenti di Ferragosto. Una decisione che era nell'aria già da alcune ore. Nella mattinata di oggi, domenica 16 agosto, la discoteca King's di Jesolo era stata chiusa per 5 giorni per non aver fatto rispettare le norme anti-Covid nella serata evento di Ferragosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento