menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bollettino da Gualdo Tadino: morto un 78enne ricoverato in terapia intensiva

L'aggiornamento del sindaco Massimiliano Presciutti: "Nuovi contagiati quasi tutti bambini"

"Oggi è un giorno molto triste per tutta la comunità, in tarda mattinata sono stato informato del primo decesso di un nostro concittadino di 78 anni che stava lottando contro il Covid-19 in terapia intensiva. Una notizia che non avrei mai voluto darvi, che dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, quanto sia aggressivo e subdolo questo virus. Ci stringiamo intorno alla famiglia in questo momento che addolora tutti e mi colpisce profondamente". A dare l'annuncio è il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, con un post su Facebook.

Il primo cittadino di Gualdo Tadino aggiorna anche il bollettino del coronavirus: "I casi in città - spiega - continuano a crescere, oggi ne abbiamo 9 in più di cui la maggior parte bambini, saliamo quindi ad un totale di 155. E’ sempre più difficile operare in queste condizioni, gli ospedali anche in Umbria sono allo stremo, i servizi sul territorio idem".

E ancora: "Da domani scatterà la zona arancione in tutta l’Umbria, ciò significa che siamo ad un livello di rischio medio alto, dobbiamo aiutare coi nostri comportamenti quotidiani chi sta in prima linea. Lo ripeto da settimane che non possiamo più permetterci comportamenti improvvidi o poco responsabili, perché è bene che prendiamo tutti coscienza che stiamo camminando sul ciglio del burrone. Uniamoci quindi da subito in un grande sforzo collettivo poiché il cammino è ancora lungo e pieno di ostacoli, dovremo ancora soffrire, fare sacrifici importanti, ma dobbiamo affrontare questa situazione con fermezza, coraggio e grande senso di responsabilità, senza paura, ma con grandissima attenzione. Forza e coraggio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento