Coronavirus, forze dell'ordine schierate davanti all'ospedale di Pantalla per il personale sanitario

Alle finestre si sono affacciati medici, infermieri, operatori sociosanitari, personale di servizio, ricoverati, sorpresi e commossi da questo speciale augurio pasquale

Una rappresentanza di tutte le forze dell’ordine si è stretta intorno all’ospedale comprensoriale di Pantalla per far sentire la vicinanza, l’affetto e la riconoscenza di tutta la collettività ai medici e al personale sanitario impegnato in prima linea nella guerra al Coronavirus.

A distanza di sicurezza gli uni dagli altri, davanti alle proprie auto di servizio, la parata d’onore dei diversi corpi ha visto la presenza di Carabinieri, Polizia, Vigili del fuoco, Polizia urbana, Guardia di finanza, Protezione civile e Croce rossa di Todi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia, breve, ma intensa, si è caratterizzata per un intervento di saluto, a nome di tutti, di Fabrizio Baglioni, tuderte, responsabile del Comando provinciale dei Vigili del fuoco, e dal suono delle rispettive sirene.

pantalla3-2

All’ingresso dell’ospedale, alle finestre delle camere, si sono affacciati medici, infermieri, personale di servizio, ricoverati, sorpresi e commossi da questo speciale augurio pasquale, promosso su iniziativa dell’imprenditore Giammario Granieri, per testimoniare la presenza dello Stato.

Un ulteriore atto simbolico che, al pari e più di altri messi in atto in questi difficili giorni, che aiuterà a raccontare la storia di questa lunga e difficile emergenza sociale e sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento