menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compleanno "clandestino" a Belfiore, intervengono i Carabinieri e scattano le multe

I militari sono arrivati all'abitazione dopo la segnalazione di un insolito assembramento. Il giovane folignate che ha avuto un incidente e la sua famiglia non hanno nulla a che fare con la festa non consentita

I carabinieri di Foligno sono intervenuti, dopo aver avuto segnalazione tramite i social, in un'abitazione privata di Balfiore per sanzionare i partecipanti ad una festa di compleanno tra parenti, non conviventi.

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri, 28 aprile, dopo la segnalazione di un assembramento in una casa privata. Sul posto è intervenuto il personale dei Carabinieri sotto il comando del maggiore Alessandro Pericoli Ridolfini. All'interno dell'abitazione è stata trovata una decina di persone e sono scattate le sanzioni per la violazione delle norme di contenimento del Coronavirus.

I fatti sono confluiti, senza alcuna attinenza, nel racconto di bocca in bocca (o meglio di chat in chat) nella vicenda che ha visto protagonista un giovane che ha avuto un incidente che ha comportato il ricovero in ospedale per una frattura. Il giovane è stato sottoposto al tampone ed è risultato positivo al Covid19, ma essendo asintomatico non ne era a conoscenza neppure lui. Il giovane e la sua famiglia, quindi, non hanno nulla a che vedere con l'episodio della festa clandestina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento