Coronavirus, reagisce con violenza ai controlli della Polfer: denunciata e multata una donna

È successo alla stazione di Perugia: 51enne accusata di resistenza a pubblico ufficiale e sanzionata per la violazione delle vigenti misure anti Covid-19

Violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Per questo una cittadina rumena di 51 enne è stata denunciata a piede libero dagli agenti della Polizia Ferroviaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A spasso con i figli e con la cocaina: mamma 35enne denunciata

È successo alla stazione di Perugia dove la donna, durante un controllo dell'autocertificazione ancora necessaria per gli spostamenti, ha reagito con aggressività nei confronti degli agenti. Sprovvista di una valida giustificazione, la donna è stata così anche sanzionata per la violazione delle vigenti misure anti Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento