Coronavirus, dall'Ema via libera al vaccino Pfizer BioNTech. Speranza: "La notizia che aspettavamo"

Il parere scientifico dell'Agenzia europea del farmaco ha aperto la strada alla prima autorizzazione all'immissione in commercio di un vaccino anti covid-19 nell'UE da parte della Commissione Europea

"È la notizia che aspettavamo". Così Roberto Speranza accoglie la notizia del via libera dato ieri (lunedì 21 dicembre) dall'agenzia europea del farmaco (Ema) al vaccino della Pfizer BioNTech, che ha aperto la strada alla prima autorizzazione all'immissione in commercio di un vaccino anti Covid-19 nell'UE da parte della Commissione Europea. "La battaglia contro il virus è ancora molto complessa - ha sottolineato il ministro della Salute -, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci dà più forza e fiducia".

Il vaccino Comirnaty sviluppato da BioNTech e Pfizer per prevenire Covid-19 – come evidenziato in una nota dell’Ema - è destinato alle persone a partire dai 16 anni di età. “La nostra valutazione approfondita - ha affermato Emer Cooke, direttore esecutivo dell'Ema - significa che possiamo garantire ai cittadini dell'UE la sicurezza e l'efficacia di questo vaccino e che soddisfa gli standard di qualità necessari. Tuttavia, il nostro lavoro non si ferma qui. Continueremo a raccogliere e analizzare i dati sulla sicurezza e l'efficacia di questo vaccino per proteggere le persone che assumono il vaccino nell'UE".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento