Coronavirus, due mesi di confino casalingo sono serviti: 1400 controlli, solo due multe

I numeri delle forze dell'ordine nella provincia di Perugia. Verifiche in 600 attività commerciali: zero sanzioni

Due mesi di misure di contenimento dell'emergenza sanitaria e del contagio da Coronavirus e le infrazioni sono quasi vicine allo zero. Nella giornata del 15 maggio i controlli delle forze dell'ordine per il rispetto delle misure anti Covid sono state 1.422 e solo in due casi sono state elevate le sanzioni previste (multa da 40 a 3mila euro).

Nessuna persona è stata denunciata per falsa attestazione, mentre sono 4 le persone denunciate per altri reati. Nessuna segnalazione per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultato positivo al virus.

I titolari di attività o esercizi sono stati molto bravi, in attesa della riapertura di lunedì 18 maggio, visto che non sono state elevate sanzioni per aperture illecite e non è stata disposta nessuna chiusura come sanzione amministrativa accessoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli negli esercizi commerciali sono stati 600.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento