menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stretta nei controlli: 436 persone fermate in due giorni e 102 attività ispezionate

Due locali multati per aver tenuto aperto oltre l'orario consentito

Cresce il numero delle persone controllate nell’ambito dei servizi di controllo inerenti le misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus Covid19, secondo i dati della Prefettura di Perugia.

Il 4 novembre sono state controllate 267 persone (169 quelle controllate il giorno prima, il 3 novembre). In entrambi i giorni non sono state sanzionate persone (rispetto alle due multate per inosservanza delle norme sulle mascherine e per assembramenti) per il mancato rispetto delle norme o per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Le attività o esercizi controllati il 4 novembre sono stati 40, mentre il giorno precedente erano stati 62 con due sanzioni amministrative per aver tenuto aperto oltre l’orario consentito (si tratta di due locali notturni). Uno dei locali era già stato sanzionato e chiuso in precedenza, quindi sono state avviate le pratiche per la sanzione amministrativa accessoria della chiusura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento