Multe e sanzioni per chi va in giro senza motivo e nel fine settimana rafforzati i controlli a Perugia

La Polizia municipale perugina passa al setaccio parchi, farmacie e attività commerciali

Non si ferma l’azione di controllo da parte della Polizia municipale di Perugia del rispetto delle norme anticontagio. E fioccano le sanzioni per il mancato rispetto del divieto di lasciare l’abitazione senza un motivo valido (spesa, lavoro e salute).

La Polizia municipale di Perugia ha elevato sei sanzioni dopo aver controllato diciotto parchi comunali e cittadini, quattro uffici postali, undici farmacie, due attività commerciali, l’ospedale e sedici automobilisti con autocertificazione. Riscontrata una violazione da 533 euro di sanzione ed è stata fatta una denuncia per falsa dichiarazione. Nel pomeriggio di ieri sono state controllate 65 autovetture con quattro verbali e due denunce per falsa dichiarazione.

Secondo i dati della Prefettura sono stati 1.576 i soggetti controllati il 2 aprile nella provincia di Perugia con 53 violazioni (da 400 a 3mila euro).

E la Polizia municipale di Perugia avverte che oggi e domani saranno rafforzati i controlli e il numero di pattuglie in tutto il territorio comunale di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Foto Francesco Scapicchi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento