menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, controlli a tappeto: più di mille multati, sei persone in quarantena uscite per strada

Nel fine settimana 90 persone multate e 5 denunciate, di cui una per violazione degli obblighi di quarantena

Coronavirus, i controlli delle forze dell'ordine in Provincia di Perugia, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, hanno complessivamente interessato circa 29.000 persone, 1.107 delle quali sanzionate in via amministrativa, 28 denunciate per false attestazioni e 6 per violazione del divieto di allontanamento dalla propria dimora, perché in quarantena. Le attività e gli esercizi commerciali controllati sono stati circa 21.000, mentre i titolari sanzionati ammontano a 34 e le attività provvisoriamente chiuse sono state 6.

E non è finita qui. Nel fine settimana appena trascorso, sono stati intensificati i controlli, che hanno riguardato oltre 1.600 persone, 90 delle quali sanzionate in via amministrativa e 5 denunciate, di cui una per violazione degli obblighi di quarantena. Gli esercizi commerciali sottoposti a verifiche sono stati oltre 2.000, per 4 dei quali è stata avviata la procedura di sospensione dell’attività. 

E' il bilancio emerso dalla riunione in videoconferenza del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, con la presenza, oltre che dei vertici provinciali delle Forze di Polizia e dei vigili del Fuoco, dell’Assessore Regionale alla Salute e Politiche Sociali, Luca Coletto, del Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, del Vicepresidente di ANCI Umbria, Michele Toniaccini, del Comandante del Raggruppamento Umbria Marche del Contingente Militare dell’Operazione “Strade Sicure”, Col. Mario Feneziani, nonché di un rappresentante della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento