Cronaca

Coronavirus, scattano i super controlli in occasione del 25 aprile, del 1 maggio e per il Ramadan

Il prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia "contento" del comportamento dei cittadini, ma chiede alle forze dell'ordine di vigilare in occasione delle occasioni civili e religiose

Riunione in Prefettura con le forze dell'ordine per l’intensificazione dei servizi di vigilanza e controllo del territorio in occasione delle prossime festività previste del 25 aprile e del 1° maggio, al fine di assicurare il pieno rispetto delle misure di contenimento connesse all’emergenza epidemiologica da Covid19.

Il prefetto Claudio Sgaraglia ha ricordato come il comportamento dei cittadini sia stato "corretto ed esemplare", ha, comunque, raccomandato "di continuare ad essere ancora attenti al rispetto delle prescrizioni normative vigenti, al fine di evitare una ripresa dei contagi, che potrebbero vanificare tutti gli sforzi sino ad oggi compiuti", chiedendo ai rappresentati delle forze dell'ordine di incrementare i controlli.  
 
Il prefetto ha parlato anche della festività del Ramadam, iniziato il 23 aprile, e degli ulteriori servizi di controllo disposti ed ha invitato i fedeli ad un corretto comportamento in sintonia con l’attuale emergenza sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, scattano i super controlli in occasione del 25 aprile, del 1 maggio e per il Ramadan

PerugiaToday è in caricamento