Coronavirus, controllato dalla polizia al percorso verde: due espulsi e un denunciato

Dal controllo per rispetto del decreto contro il contagio da coronavirus all'espulsione dal territorio nazionale

Dal controllo per rispetto del decreto contro il contagio da coronavirus all'espulsione dal territorio nazionale. Tutto è cominciato al percorso verde di Bastia Umbra, dove gli agenti del Commissariato di Assisi hanno fermato un albanese di 21 anni.

Il ragazzo ha raccontato agli agenti di aver lasciato passaporto e documenti a casa della sorella. Una balla. Gli agenti lo hanno accompagnato fino a quella casa e il 21enne ha dovuto ammettere di vivere insieme alla madre, in un'altra casa. I poliziotti sono andati anche lì e hanno trovato la donna. Il passaporto di madre e figlio ha detto la verità: ultimo ingresso in Italia datato 2018. Irregolari e sprovvisti del permesso di soggiorno. Il 21enne è stato denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale. Per entrambi è scattata l'espulsione. 

Ma la storia non finisce qui. Gli accertamenti della polizia hanno portato alla luce anche un affitto in nero, 300 euro al mese, versato dai due a un 58enne albanese, con regolare permesso di soggiorno, con precedenti di polizia. Per l’uomo è scattata la denuncia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento