Coronavirus, i casi a Bastia Umbra salgono a undici. Lungarotti: "Non molliamo, un piccolo sacrificio per il bene di tutti"

IL sindaco ha rivolto le sue condoglianze ai familiari dell'uomo morto a Perugia, domiciliato a Bastia

I casi positivi al covid-19 a Bastia Umbra sono saliti a 11.  "A tutti loro siamo vicini e auguriamo che il loro periodo di isolamento domiciliare passi presto con una rapida guarigione - commenta il sindaco Paola Lungarotti - vogliamo mostrare loro vicinanza anche con il supporto dei servizi che l' Amministrazione Comunale ha attivato, come la consegna a domicilio di farmaci e alimenti a chi si trova in quarantena obbligatoria ma non solo. 

Esprimo anche a nome dell'Amministrazione comunale le più sentite condoglianze per la scomparsa avvenuta oggi, di un malato residente a Perugia ma domiciliato a Bastia, non ricompreso nei casi sopracitati, alla famiglia il nostro più profondo cordoglio. La morte di un familiare è sempre un dolore fortissimo, inaccettabile". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ci stanchiamo di raccomandare di rimanere in casa e osservare il più stretto rispetto delle regole, dai bambini agli anziani, più deboli nelle difese immunitarie e già gravati da altre patologie - conclude il sindaco - Il piccolo sacrificio di ciascuno nello stare a casa  è un grande gesto di generosità per tutta la comunità".        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento