Cronaca

Assembramenti notturni in piazza Cavallotti a Perugia, sui social si scatena la polemica

E' bastato uno scatto per denunciare quanto stava avvenendo davanti ad un'attività commerciale in centro a Perugia

E' bastato uno scatto, postato sui social, per scatenare la polemica. Una foto con tanti giovani assembrati, quasi tutti senza mascherina, che chiacchierano e bevono davanti ad un'attività commerciale in piazza Cavallotti, in centro storico a Perugia.

C'è chi invoca pene severe per i giovani e per i genitori che li fanno uscire. C'è chi fa presente che sono sicuramente maggiorenni, quindi i genitori poco possono. Subito ribatte un altro utente: non sono economicamente indipendenti, basta non dar loro denaro.

C'è chi solleva la questione controlli: dove sono le forze dell'ordine? Al che c'è chi ribatte: invece di postare foto, chiamate i numeri di emergenza. No, sono le forze dell'ordine che devono passare, controbatte il primo.

Poi c'è chi la butta sulla responsabilità politica del primo cittadino: spetta a lui intervenire.

Qualcuno prova a difendere i ragazzi e il fatto che almeno rendono vivo il centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti notturni in piazza Cavallotti a Perugia, sui social si scatena la polemica

PerugiaToday è in caricamento