rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, approvato il decreto anti-Omicron: le nuove regole per Natale e Capodanno

La stretta del governo per arginare la diffusione della nuova variante del Covid: dalla rimodulazione del green pass all'obbligo delle mascherine, fino alla chiusura delle discoteche. Ecco cosa cambia

Approvate le nuove norme previste dal governo Draghi per arginare la diffusione della variante Omicron del Covid. Un pacchetto di misure che ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri di oggi (giovedì 23 dicembre) dopo il picco dei casi registrati in Italia (e anche in Umbria) a ridosso delle festività di Natale e di Capodanno.

VIDEO Coronavirus, approvato il decreto per le festività: parla il ministro Speranza

Tra le misure adottate, come spiega Today: l'obbligo di mascherina all'aperto anche in zona bianca, l'uso della FFP2 negli stadi, mezzi di trasporti, cinema e teatri, il super green pass anche per poter consumare al bancone del bar, nonché per poter accedere a piscine, palestre, sale bingo, musei. Stop alle feste e ai concerti in piazza, sforbiciata alla durata del green pass, che passa da 9 a sei mesi.

Di seguito le schede delle nuove misure previste dal decreto...

Mascherine

Fino al 31 gennaio obbligo di mascherina all’aperto anche in zona bianca.

Fino al 31 marzo obbligo di FFP2 in cinema, teatri e per eventi sportivi, nonché sui mezzi di trasporto, anche in TPL.

Durata del Green pass e anticipo della terza dose

Nuova riduzione della durata del green pass: dal primo febbraio varrà 6 mesi e non più 9.

Anticipo del richiamo del vaccino da 5 a 4 mesi e l’estensione della terza dose anche ai 12-18enni.

Ristoranti, bar e feste all’aperto

Fino al 31 marzo estensione dell’obbligo di green pass rafforzato (o super green pass) alla ristorazione al chiuso anche al banco.

Vietato il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi.

Per le feste all’aperto e disciplina per discoteche, sale da ballo e luoghi simili: divieto di eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto.

Feste nei locali e nelle discoteche

Fino al 31 gennaio prossimo le attività di sale da ballo e discoteche e attività similari resteranno chiuse.

Super Green pass in palestre, piscine e musei

Introdotto il Green pass rafforzato per piscine, palestre, musei, centri termali e benessere, sale bingo

Ingresso nelle Rsa

Per l’accesso dei visitatori alle strutture residenziali, socioassistenziali, socio-sanitarie e hospice, sarà necessario avere la terza dose di vaccino fatta o due dosi di vaccino e un tampone antigenico rapido o molecolare.

Scuole

Screening straordinario degli studenti per consentire un ritorno in classe dopo le vacanze natalizie che possa essere il più possibile in sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, approvato il decreto anti-Omicron: le nuove regole per Natale e Capodanno

PerugiaToday è in caricamento