menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Magione 25 positivi e due classi in isolamento. Chiodini: "Un numero mai raggiunto"

"Questo è il momento della massima prudenza. Senza allarmismi, ma con la consapevolezza che atteggiamenti poco attenti possono essere causa di contagio"

Anche nel comune di Magione i positivi aumentano e si registrano anche altre classi di studenti in quarantena. Il sindaco Giacomo Chiodini, dopo aver fatto il punto con la task-force sanitaria e i dirigenti scolastisci, ha subito informato i cittadini: "Salgono a 25 i casi a Magione. Oltre 130 gli isolamenti precauzionali. Due nuove classi scolastiche in quarantena. Nella giornata di oggi ben  12 nuovi positivi: un numero che non è stato raggiunto nemmeno nella primavera scorsa".

C'è da dire però che suono buone però le condizioni di salute dei malati. Nessuno di loro è ricoverato, la maggior parte presenta sintomi lievi, alcuni sono asintomatici (soprattutto tra i più giovani), altri infine sono in via di guarigione. "Le dirigenti scolastiche Francesca Volpi del Circolo didattico e Lorella Monichini dell'Istituto omnicomprensivo hanno definito, su disposizione di USL Umbria 1, due nuove quarantene: una classe alle primarie di Villa-Soccorso e una alla scuola media di Magione. Quest'ultima si aggiunge a quella decisa qualche giorno fa".

In isolamento insieme agli alunni andranno anche i propri insegnanti. Questo potrebbe determinare nei prossimi giorni una rimodulazione degli orari scolastici che verrà eventualmente comunicata dagli istituti. Viene garantito il trasporto scolastico e, nelle scuole primarie e dell'infanzia, il servizio mensa. Tutte le necessarie sanificazioni sono state effettuate nelle aule, negli spazi comuni e sui mezzi di trasporto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento