menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corciano, importa 20mila dosi di eroina nascoste nel tir: espulso albanese

A tempo di record, dalla sua scarcerazione, è stato rispedito in Albania un grande trafficante di eroina che la trasportava in direzione Perugia. Prima cacciata firmata dal Questore Gugliotta

Stava importando dall'Albania qualcosa come 20mila dosi di eroina (7,5 chilogrammi) nascosti in una intercapedine del cassone del camion. Il trafficante era un albanese di 45 anni che era stato fermato dalla Guardia di Finanza di Trani e da lì erano scattate le manette e il trasferimento al carcere di Capanne dato che l'uomo era residente a Corciano. Gli agenti dell’ Ufficio Immigrazione, ieri - 8 gennaio - hanno eseguito il rimpatrio a tempo di record: in prima mattina il trasferimento, con scorta, dal carcere in Questura presso la Polizia Scientifica per il fotosegnalamento.

Subito dopo l’ Ufficio Immigrazione ha notifica il provvedimento di espulsione; quindi l’accompagnamento coatto al Palazzo di Giustizia per l’ udienza dal Giudice di Pace per la convalida del provvedimento di immediato rimpatrio. Nel pomeriggio, dopo un veloce saluto alla moglie e alla figlia sedicenne, l’uomo, con adeguata scorta, è stato trasferito all’Aeroporto di Roma Fiumicino da dove, in tarda serata, è partito per Tirana, dove è giunto verso mezzanotte. Non potrà tornare più in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento