menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vice-sindaco di Corciano

Il vice-sindaco di Corciano

LA BUONA NOTIZIA Le borse lavoro a Corciano producono contratti veri: in 17 sono stati assunti

Non solo sostegno economico ma anche percorsi che possano portare ad un contratto di lavoro e ad una nuova vita. La strategia delle borse lavoro sostenute dall'amministrazione comunale di Corciano sta dando degli ottimi frutti: infatti 17 disoccupati inseriti nelle mense scolastiche per le funzioni di sporzionamento al momento del pasto, preliminarmente sottoposte a formazione HCCP, sono stati assunti dalla cooperativa che si è aggiudicata il servizio di refezione scolastica. 

“Con le ‘Borse lavoro’ - ha spiegato il vice-sindaco Sabrina Caselli - vogliamo costruire percorsi di reinserimento socio lavorativo per quanti versano in stato di disoccupazione o realizzare interventi di supporto all’inserimento lavorativo ed al reinserimento nel mondo del lavoro di quanti sono stati espulsi per  crisi aziendali. Si tratta – conclude – di utilizzare quello che definiamo ‘contratto sociale’, come strumento per responsabilizzare l’utente, per stimolarne le  risorse fisiche e psichiche, e favorire la presa di coscienza dei propri diritti-doveri”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento