menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le "nuove" scuole di Corciano, sicure e antisismiche: lavori per quasi mezzo milioni

La presidente Marini all'inaugurazione: "La sicurezza nelle scuole è la nostra priorità, da sempre"

Lavori per oltre 410 mila euro sono stati effettuati per l’efficientamento energetico del plesso scolastico nel centro storico di Corciano che ospita la scuola secondaria, e di miglioramento sismico del plesso di Mantignana, che ospita la scuola primaria, facenti parte dell’Istituto Comprensivo “Benedetto Bonfigli”. Le risorse sono state messe a disposizione dalla Regione Umbria (181 mila euro) e dal Comune di Corciano (230 mila euro).
A conclusione dei lavori nelle due scuole si è svolta, questa mattina, una cerimonia cui hanno partecipato la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il sindaco di Corciano, Cristian Betti, il dirigente scolastico, Daniele Gambacorta, presenti anche alcuni assessori della Giunta comunale.

 “Prosegue e si intensifica – ha affermato la presidente Marini – il programma della Regione Umbria, con la collaborazione dei Comuni, delle Provincie e del Governo, di messa in sicurezza sismica e di miglioramento energetico e dei sistemi di sicurezza delle scuole in tutto il territorio regionale. Un programma che ha già visto la realizzazione di analoghi interventi in oltre 400 edifici scolastici in tutta l’Umbria, mentre sono già in atto interventi di messa in sicurezza in altri 110 edifici, soprattutto nell’area interessata dagli eventi sismici. Inoltre, grazie ad una azione che stiamo definendo con il Governo, potremo disporre di nuove risorse per realizzare altri 70 interventi in altrettante scuole”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento