menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sono tornati di nuovo a razziare la scuola a Corciano: spaccata e furto di computer

E’ il secondo furto in poche settimane. Inutile l'allarme anti-intrusione messo da poco dall'amministrazione comunale

Doccia fredda per il personale dell’Istituto Bonfigli di Corciano che un paio di giorni fa, all’apertura, ha trovato l’ennesimo vetro rotto e constatato la mancanza di un PC portatile. Ancora una volta, sottolinea il corpo docente, ad essere colpito è il cuore della didattica, in quanto il computer, che aveva rimpiazzato quello rubato in precedenza, era stato abilitato per la Lim. 

“Adesso – proseguono alcune professoresse - i PC ci sono, ma sono fuori uso per vari motivi, la conseguenza? Alunni con la Lim ma senza PC”. Sembra infatti che la scuola sia diventata un bersaglio molto appetibile per i vandali che si aggirano indisturbati di notte, liberi di prendersi tutto il tempo necessario per sfondare vetri con sassi e sedie e sottrarre oggetti, spesso anche di poco valore commerciale.

Inevitabile il nervosismo che si respira negli ambienti scolastici, dove si sottolinea “è appare inutile che il Comune abbia ripristinato l’allarme senza riparare la tapparella, è stato un gioco da ragazzi rompere il vetro con un sasso, entrare e rubare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento